Avimecc Volley Modica, Caleca nuovo palleggiatore

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Avimecc Volley Modica continua con la sua politica legata ai giovani siciliani da far crescere in una categoria importante come l’A3. In questo caso è il momento di Umberto Caleca, giovane ma con tanta esperienza sulle spalle, cresciuto con la pallavolo nel sangue e con la voglia di mettersi in mostra ad alti livelli.

Nato a Marsala nel 2001, ricopre il ruolo di palleggiatore, con diverse esperienze che lo hanno visto impegnato in C e B indossando diverse maglie, fino alla convocazione in A1 con la maglia della Blu Volley Calzedonia.

Adesso è pronto a mettersi in gioco sotto la guida di coach D’Amico, vivendo a pieno un’esperienza importante in prima squadra. Le sue prime parole su questa nuova avventura: “C’è tanta emozione perchè approdo per la prima volta in un campionato di A in prima squadra, trovo un allenatore come Giancarlo D’Amico che mi ha subito convinto con le sue parole e le sue idee di gioco, sono certo che con lui posso fare il salto di qualità”. – sul ritorno in Sicilia – “Sono quattro anni che vivo lontano e tornare è una grande soddisfazione. Dopo Arezzo, Ravenna e Verona iniziavo a sentire il bisogno di tornare un po’ a casa”.

Sulla stagione spiega: “Voglio allenarmi più di tutti gli altri e migliorare quanto più possibile, sperando che il mister possa avere fiducia in me”. – infine sui compagni – “Ho giocato con Aiello, siamo amici da una vita e quando ho visto il suo annuncio non me lo aspettavo ma è stato bellissimo”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI