Uruguay. Confermata presenza delle varianti Alpha, Beta e Delta

Tempo di lettura: 2 minuti

Il ministro della Salute uruguaiano, Daniel Salinas, ha confermato l’ingresso nel Paese delle tre varianti di coronavirus nella nazione sudamericana, che costringe l’Esecutivo ad affrontare e introdurre nuove misure di biosicurezza. Secondo Salinas, degli ultimi 86 campioni effettuati, sono state identificate tre infezioni della variante Alpha (Regno Unito), 14 Beta (Sudafrica) e 26 dell’ultima variante Delta (India). Il ministro ha osservato che “in totale sono 86 i casi confermati portatori delle nuove varianti. La maggior parte delle persone non era vaccinata o non aveva completato il ciclo di due dosi” ha spiegato Salinas. “Tutti i casi rilevati con nuove varianti, stanno rispettando il processo di quarantena e il 100% dei loro contatti abituali è stato isolato”, ha affermato il ministro uruguaiano. Salinas ha riferito che dopo la conferma delle varianti Covid-19, l’Esecutivo ha stabilito che tutti i cittadini  che entreranno nel Paese dovranno rimanere in isolamento nelle loro residenze, almeno fino all’esito negativo del secondo test PCR.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI