“La risacca” di Michele Giardina in nuova edizione su Amazon

Tempo di lettura: 2 minuti

Il giornalista scrittore pozzallese Michele Giardina, autore del racconto universale “La risacca” (libro, pubblicato nel 2009 dalla casa editrice Prova d’Autore di Catania ha avuto un enorme successo in Italia e all’estero), ripropone oggi una nuova edizione del testo tramite AMAZON.IT.

“Nel ricordare uomini e donne del passato – scrive Giardina –  portatori sani di cultura popolare, mi sono concesso licenza, con diletto e non senza emozione, di posizionarli in epoche e periodi storici diversi.

Convinto inoltre fosse scolastico e riduttivo narrare gli eventi con rigida concatenazione tecnica, ho preferito presentarli come flashback, per un immediato impatto comunicativo, al di fuori degli schemi classici  della  consecutio temporum.

Ho pertanto messo assieme, rivivendoli come in un sogno, pezzi di storia ed eventi, fatti realmente accaduti ed altri immaginati, frullandoli in un unico contenitore. E poiché il sogno – come dice Pascoli – è l’infinita ombra del vero, senza necessità alcuna di stabilire margini tra finzione e realtà, mi sono deliziato a rievocare e narrare vicende e avvenimenti che mi sono rimasti scolpiti nel cuore e nella mente.

Il fatto teatrale (capitoli 1-7), immaginato all’Ombra della Torre, fa riferimento alla storia del Palazzo-Torre.

In chiave autobiografica buona parte del racconto che si propone, fra l’altro, di spronare i giovani a saperne di più su fatti del passato remoto e recente, sulla realtà sociale di ieri e di oggi.

Di fantasia i nomi di alcuni personaggi. Autentici altri”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI