Lega. “Emergenza idrica a Ragusa da risolvere urgentemente”

Tempo di lettura: 2 minuti

La Lega Sicilia in Provincia di Ragusa prende atto oggi che il sindaco del comune capoluogo abbia riconosciuto pubblicamente che “la siccità e la conseguente crisi idrica rappresentino senza dubbio il tema prevalente delle ultime settimane”. Ci chiediamo, però, se davvero in questi ultimi mesi i meccanismi politici, burocratici e tecnici del Comune abbiano funzionato al meglio e i responsabili abbiano profuso il massimo impegno e ottenuto i migliori risultati. Perché da troppo tempo ampie porzioni di popolazione sono costrette a vivere enormi problemi quotidiani per l’approvvigionamento d’acqua e ne stiamo raccogliendo le giuste e legittime lamentele. Se la gestione della rete non è stata ottimale l’amministrazione ragusana ha il dovere di incalzare i responsabili. Il protocollo d’intesa con Consorzio di Bonifica per prelevare acqua dalla diga di Santa Rosalia è un atto positivo ma anche qua dalle parole messe nero su bianco è indispensabile passare ai fatti, subito. E’ vero che questo inizio estate è stato anomalo per le temperature altissime e l’assenza di piogge ma non possiamo assolutamente rischiare che in estate tanto i residenti quanto i turisti ospiti nel nostro territorio rimangano senz’acqua: nel secondo caso si rischierebbe pure un danno di immagine di proporzioni enormi e forse irrimediabile. Serve, prosegue Salvo Mallia, Commissario Lega Sicilia Provincia di Ragusa, anche una campagna seria di sensibilizzazione per i cittadini a non sprecare l’acqua, a risparmiare nei limiti delle possibilità di ciascuno per evitare conseguenze nefaste alla collettività. Queste considerazioni su Ragusa le estendiamo in primis a Vittoria dove pure bisogna trovare velocemente soluzioni alle “falle” sistematiche nel servizio di approvvigionamento idrico e le estendiamo, infine, a tutti i comuni iblei dove la Lega, con il pieno sostegno del nostro segretario regionale, on. Nino Minardo, con i suoi rappresentanti nei consigli comunali e con tutta la sua classe dirigente locale vigilerà affinchè si investano tutte le risorse e si lavori al meglio per allontanare lo spauracchio della mancanza di acqua per cittadini e turisti

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI