Antifascismo ibleo e la figura di Vanni Rosa. Mostra-convegno a Pozzallo

Tempo di lettura: 2 minuti

L’antifascismo e il sindacalismo nell’area egli iblei dagli anni venti alla Repubblica è il tema di un’iniziativa promossa dalla CGIL di Ragusa, dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pozzallo e dall’ Associazione Nazionale Perseguitati Politici Italiani Antifascisti (ANPPIA).
Il convegno sul tema si svilupperà con due eventi che si terranno a Pozzallo giovedì 8 – ore 19,00 Spazio Cultura “Meno Assenza” – e venerdì 9 luglio alle ore 17,30 al Cinema Giardino.
Giovedì 8 luglio nell’area espositiva (1°piano) del “Meno Assenza” si terrà l’inaugurazione della mostra dal titolo “Vanni Rosa, Biografia per immagini”. Si tratta di una mostra documentaria a cura del fotografo Massimo Assenza, dello scrittore Nicola Colombo e dell’etnoantropologa, Grazia Dormiente.
Nell corso della serata si esibirà il Duo StraNia. La mostra rimarrà aperta sino a domenica 18 luglio.
Articolato e ricco di presenze, venerdì 9 luglio, il programma del convegno che si terrà al Cinema Giardino in Piazza delle Sirene.
L’introduzione sarà tenuta dal presidente del convegno Massimo Meliconi, Vice presidente nazionale ANPPI; seguiranno i saluti istituzionali del sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna e del presidente provinciale dell’ANPI on. Gianni Battaglia.
Gli interventi che seguiranno sono del dr. Fabio Ecca (Cultore ella Storia Contemporanea dell’Università di Roma Tre) che parlerà su “La repressione fascista in Italia: un quadro generale”; il dr. Giovanni Criscione (storico e ricercatore) che si soffermerà sul tema “ Il fronte unico Antifascista (FUAI) in Sicilia e negli Iblei”; e chiuderà la prima sessione dei lavori il Peppe Scifo (segretario generale della CGIL di Ragusa) su “Sindacalismo e antifascismo nell’area degli iblei: dalla repressione del “Biennio Rosso” alla vittoria della Repubblica”.
Dopo l’intermezzo musicale del Duo StraNia avrà inizio la seconda sessione del convegno.
Alle 19,15 il saluto dell’arch. Paride Rosa (nipote di Vanni Rosa); seguirà la testimonianza dell’On. Natalino Amodeo su “Così ricordo Vanni”.
Seguirà la presentazione dell’opera di Nicola Colombo “Il ragazzo inquieto – Vanni Rosa, l’antifascista siciliano dei tre mondi”.
Nicola Colombo converserà con il critico letterario, Peppe Pitrolo.
Le conclusioni del convegno sono di Serena Colonna, segretaria nazionale dell’ANPPIA.
Il pubblico, infine potrà assistere alla proiezione del video di Andrea Giannone, “Anni Vinti”.
Per il rispetto delle vigenti norme anticovid chi intende partecipare al convegno per l’assegnazione dei posti deve comunicarlo a nicolacol@gmail.com o al cell. 3333169307 o scrivere ad anppianazionale@gmail.com
Ai partecipanti sarà donata una copia del “Ragazzo Inquieto”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI