Modica. Sabato prossimo lo storico Oliva all’atrio Comunale

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Consorzio del Cioccolato di Modica ha accolto con grande piacere l’iniziativa dell’Associazione Culturale “Vitaliano Brancati”, di portare a Modica il loro illustre ospite Gianni Oliva e ringrazia il Presidente, Giovanni Firera, per avere scelto Modica, per la presentazione del suo ultimo libro “La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica sociale italiana”* . L’evento segna l’avvio di una collaborazione lungo l’asse Torino- Pachino – Modica, per il rilancio del pensiero e delle opere di due grandi : Vitaliano Brancati e Salvatore Quasimodo.
Gianni OLIVA, docente di Storia delle istituzioni militari alla Scuola di applicazione d’arma di Torino, dirigente scolastico, già assessore regionale alla Cultura, ha incentrato la sua produzione saggistica sulla storia italiana tra l’Ottocento e il Novecento (Mussolini e il fascismo; le due guerre mondiali; la Repubblica di Salò e la guerra civile 1943-1945; le avventure coloniali italiane; i Savoia e i Borboni; le forze armate: carabinieri, alpini, esercito, arditi, marò; i crimini di guerra italiani; la Resistenza e le stragi nazifasciste del 1943-45; le Foibe e gli esuli dell’Istria, Fiume, Dalmazia; la storia del Piemonte; la storia della Legione straniera francese).
L’evento, promosso dall’Associazione culturale “Vitaliano Brancati”, si avvale della collaborazione del Caffè letterario “Salvatore Quasimodo”, del patrocinio della Associazione Europea “The Chocolate Way” ed è stato inserito fra gli eventi dell’Estate Modicana nel format culturale AVIMECC CHOKOMOBOOK Summer.
Il programma dell’evento, che sarà moderato da Giovanni Firera, presidente dell’Associazione culturale “Vitaliano Brancati”, prevede: l’intervento dell’assessore comunale alla Cultura Maria Monisteri ; del presidente del Caffè letterario “Quasimodo” Domenico Pisana; del direttore culturale Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica Grazia Dormiente e del saggista e scrittore Paolo Di Pietro.
Quindi Gianni Oliva converserà con il giornalista Marco Sammito, su “La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica sociale italiana”*, pubblicato da Mondadori.
Degustazione finale di cioccolato di Modica IGP in abbinamento con Moscato di Noto Rudinì.
A tutti i presenti il Consorzio donerà una barretta di cioccolato di Modica IGP.

*Nel libro “La bella morte. Gli uomini e le donne che scelsero la Repubblica Sociale Italiana” Gianni Oliva propone una lettura storiograficamente equilibrata di un tema controverso, quello dei “ragazzi di Salò”, sospeso tra demonizzazione e riabilitazione. L’autore ricostruisce le motivazioni sottese alla scelta di continuare a combattere accanto a Mussolini: dai valori sedimentati dall’educazione di regime al disgusto morale per il tradimento dell’8 settembre, dalla volontà di vendetta verso i voltagabbana e i doppiogiochisti fino al vassallaggio verso la Germania Nazista. È la storia di una scelta sbagliata ma che, per il numero di adesioni e per il significato storico residuo non può essere rimossa né considerata residuale. (GF)

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI