Il Csen Ragusa registra importanti numeri di affiliazioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Nonostante il periodo pandemico con cui il movimento sportivo, nel suo complesso, ha dovuto fare i conti, i dati del registro Coni aggiornati al 30 giugno 2021 mettono in rilievo il primato del Csen anche in provincia di Ragusa. Sulla scorta dei suddetti dati, risultano 138 su 374 le Asd e Ssd affiliate all’ente di promozione sportiva presieduto, sul territorio ibleo, da Sergio Cassisi. Quindi, di gran lunga avanti rispetto all’altro eps che si trova al secondo posto e che può contare su appena 31 affiliazioni. Via via, poi, tutti gli altri. “E’ una questione di fiducia e di attenzione nei nostri confronti che si rinnova – afferma il presidente Cassisi – quella stessa fiducia che, speriamo, di avere meritato sul campo nei mesi più difficili della nostra storia recente, quelli in cui anche alcune Asd e Ssd hanno deciso di chiudere i battenti perché non ce la facevano più a reggere l’impatto della pandemia. Ma, adesso, non è più il tempo di parlare di queste cose. Adesso, occorre misurarsi con i livelli della ripartenza che speriamo possano essere accessibili per tutti e che ci garantiscano quella normalità di cui si sente tanto il bisogno”. Il presidente Cassisi afferma che “le Asd e Ssd interessate possono affiliarsi al nostro ente di promozione che si struttura fornendo servizi di un certo livello nell’ambito sportivo con l’auspicio di consolidare quello che, in questo momento storico, riteniamo un percorso fondamentale per rigettare le basi del movimento sportivo sul nostro territorio”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI