Finanziamento Foro Boario Ragusa. Soddisfatta l’Amministrazione

Tempo di lettura: 2 minuti

“La notizia di ieri del presidente del collegio dei deputati questori della Regione Siciliana, On.le Giorgio Assenza sul finanziamento di 690.000 euro concesso dalla Giunta regionale per interventi di manutenzione e riqualificazione dell’area del Foro boario di Ragusa, non può che essere accolta con grande soddisfazione dall’Amministrazione comunale”.
A dichiararlo è il vice sindaco con delega allo sviluppo economico del comune di Ragusa Giovanna Licitra che aggiunge: “Questo intervento, per il quale abbiamo ottenuto un cospicuo finanziamento, rientra certamente tra quelli previsti nel programma dell’Amministrazione Cassì. Infatti, insieme al primo cittadino, abbiamo lavorato per far sì che venisse definito un progetto di riqualificazione complessiva dell’area comunale di Contrada Nunziata affinché possa accogliere nel migliore dei modi diverse attività. Il sindaco Cassì e la sottoscritta non possono quindi non ringraziare la Giunta regionale con in testa il Presidente della Regione, Nello Musumeci, l’assessore alle infrastrutture, Marco Falcone e l’on.le Giorgio Assenza per l’attenzione mostrata per il territorio ibleo”.

Il progetto di manutenzione e riqualificazione dell’area del Foro boario di Ragusa prevede la rimozione della copertura esistente in cemento-amianto delle stalle, il trasporto e lo smaltimento secondo quanto previsto dalla normativa specifica.
Le lastre vengono sostituite con lastre in fibro-cemento simili per tipologia e colore a quelle esistenti. Nell’ottica di qualificazione dell’area, saranno quindi eseguite le demolizioni del manufatto e dello scaricatore in calcestruzzo, per consentire il collegamento tra le aree espositive e del portale ingresso visitatori.
Nell’area espositiva inoltre, al fine di consentire l’accorpamento funzionale delle pensiline e garantire l’utilizzo in modo unitario, è previsto il raccordo della copertura delle stesse con strutture metalliche che verranno ancorate alle strutture esistenti in modo da realizzare una copertura continua. Le strutture di collegamento saranno coperte con lamiera grecata e lastre traslucide con possibilità di installare successivamente i pannelli fotovoltaici. Inoltre, in corrispondenza dei prospetti nord e sud dell’area espositiva, è prevista l’installazione di teli in PVC con funzione di protezione dell’area solo durante gli eventi. Programmata altresì la sistemazione delle aree destinate a parcheggio con fornitura e posa in opera di ghiaia entro elementi alveolari in polietilene riciclato. Sarà eseguita la pavimentazione stradale con conglomerato bituminoso nelle aree ammalorate.
L’opera pubblica sarà completata con l’installazione di pennoni per il sostegno delle bandiere degli Stati dell’Unione Europea, dell’Europa e della Regione Sicilia e la sistemazione delle area verde con la piantumazione di alberi e cespugli fioriti.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI