Iraq. Almeno 4 morti attacco settore USA aeroporto Baghdad

Tempo di lettura: 2 minuti

Un convoglio statunitense è stato attaccato ieri all’interno di un territorio occupato dalle forze statunitensi a Baghdad, in cui sarebbero rimasti uccisi almeno 4 militari. L’agguato si è svolto all’interno del settore militare dell’aeroporto internazionale di Baghdad. Secondo i media locali, il gruppo che si autodefinisce “Resistenza internazionale” si è assunto la responsabilità dell’attacco, usando un ordigno esplosivo improvvisato che è stato fatto esplodere al passaggio di una carovana carica di rifornimenti logistici.  Il convoglio era composto da due Land Cruiser e due veicoli militari. L’attacco fa parte del rifiuto delle truppe statunitensi presenti nella regione, cresciuto in modo esponenziale dopo l’assassinio del generale iraniano Qassem Soleimani. I numerosi gruppi di resistenza iracheni formatisi, chiedono che le truppe statunitensi lascino il territorio o saranno trattate come forze di occupazione. Il gruppo che ha rivendicato la responsabilità ha dichiarato “siamo riusciti nell’impresa di portare a termine l’operazione all’interno della base americana all’aeroporto di Baghdad”. Pochi minuti dopo è stato segnalato un attacco a un’altra carovana militare statunitense. Le autorità  americane non hanno commentato gli eventi.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI