Affiliazione Marketing: acquisire clienti

Tempo di lettura: 2 minuti

Desideri acquisire nuovi clienti ed intendi farlo con i social media? Scopri come farlo grazie all’affiliate marketing? Se non sai che cos’è, continua a leggere l’articolo per approfondire.

Partiamo dal principio.

Che cos’è l’affiliate marketing?

Parliamo di quel set di attività che sono connesse all’acquisizione oppure all’ampliamento di nuovi mercati (online) attraverso un network di siti web che sono ben targettizzati. Si tratta di una branca del marketing che abbraccia tutte le strategie di vendita sia di prodotti che di servizi.

Le prime tecniche dell’affiliate marketing risalgono al 1994, e quindi quasi contemporaneamente alla nascita del web, ma solo negli ultimi anni sono fortemente saldati.

Il primo programma di affiliazione fu Amazon, quando nel 1996 decise di promuovere un programma che consisteva di dare una percentuale agli affiliati in cambio della pubblicità che facevano sui propri siti web personali sulla vendita dei libri.

Come funziona?

L’azienda mette in vendita i propri prodotti e l’affiliato li vende per conto suo ottenendo una percentuale. Le modalità di retribuzione variano; in altre parole l’azienda può scegliere di fornire una percentuale fissa per ogni vendita oppure variabile, in base alla diversa tipologia di prodotto che viene appunto venduto.

Se intendi imparare a lavorare con l’affiliate marketing puoi seguire un corso di formazione professionale. Scopriamo quindi come puoi migliorare il tuo business.

Come avere successo con l’affiliate marketing?

A tutti alletta l’idea di avere un reddito passivo che viene generato da un sito web oppure un blog. Ma prima di farlo è necessario frequentare corsi di formazione professionali che permettano di acquisire tutte le competenze necessarie.

Ti anticipiamo che non è semplice diventare un affiliate marketer di successo. Bisogna lavorare con costanza e soprattutto puntare su una nicchia specifica che sia di forte interesse personale. Successivamente si deve consolidare la propria presenza online. Come farlo?

Numerose sono le tecniche che permettono di migliorare la propria reputazione sul web. Innanzitutto è possibile pubblicare contenuti che siano pertinenti ed originali e guide. In tal caso se non hai le competenze per farlo puoi commissionare la redazione dei testi ad un seo copywriter.

Bisogna, inoltre, creare una community che sia ricettiva e motivata. Si deve, infine, investire in promozioni e quindi nel marketing diretto. In aggiunta è anche preferibile investire il proprio budget in strategie di posizionamento SEO che permettano di incrementare il traffico.

Molto spesso per riuscire a vendere i propri prodotti le aziende preferiscono non contattare direttamente i singoli affiliazioni ma di affidarsi a piattaforma di affiliate marketing. Queste piattaforme forniscono alcuni imbattibili sistemi di tracciamento e consentono di avere una visione chiara su tutte le conversioni della campagna. Riescono, infatti, anche a tracciare le acquisizioni durante e al termine della stessa.

Si precisa che bisogna anche comprendere il costo per lead. Ogni singola acquisizione, che sia una vendita di un prodotto oppure di un servizio, oppure la sottoscrizione ad abbonamenti, ha un determinato valore. La performance dell’affiliato, quindi, deve essere retribuita in base ai diversi margini che ogni lead può apportare al merchant.

© Riproduzione riservata
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI