Modica. “Il tempo e le storie di Hugo” di Nicola Colombo al Quasimodo

Tempo di lettura: 2 minuti

“Il tempo e le storie di Hugo”: è questo il titolo del romanzo del pozzallese Nicola Colombo che sarà presentato nel “sabato letterario” che si terrà alle ore 18,30 nell’Atrio comunale del Comune di Modica il prossimo 5 giugno, nel quadro della Stagione culturale 2020-21 del Caffè Letterario Quasimodo.
La serata, che si svolgerà nel rispetto delle norme anti covid 19(mascherina e distanziamento) e che sarà coordinata dal Presidente del Gruppo, Domenico Pisana, vedrà, dopo il saluto dell’assessore alla cultura Maria Monisteri, una conversazione dell’autore con Giuseppe Pitrolo, membro del Gruppo Vitaliano Brancati di Scicli. Silvana Blandino e Carmelo Di Stefano, componenti del Caffè Quasimodo, leggeranno brani tratti dal romanzo. Il Duo StrAnìa arricchirà la serata con intermezzi musicali.
“Nicola Colombo – afferma Domenico Pisana – è un autore che sa porsi creativamente con la scrittura; in essa e con essa egli trova il modo di dare voce alla sua humanitas, elaborando storie davvero toccanti. E lo fa con uno stile scorrevole, lineare, convincente, che ha i suoi punti di riferimento in autori come Pavese, Tabucchi, Consolo, Borges, Allende.
Ciò che piace del romanzo, è la capacità di Nicola Colombo di saper – direbbe Calvino – far diventare “creta” e “strumento” la realtà, superando il grezzo contenutismo e costruendo un percorso narrativo nel quale la “lezione dei fatti” diventa non l’approdo finale ma l’inizio di nodi problematici e di riflessione della cultura del nostro tempo”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI