Ragusa calcio pronto a giocarsi i play off dal 30 maggio

Tempo di lettura: 2 minuti

Due gare fuori casa, una tra le mura amiche allo stadio Aldo Campo di contrada Selvaggio che, per l’occasione, si spera, possa essere riaperto al pubblico. Sono gli impegni che l’Asd Ragusa Calcio dovrà sostenere in vista dei play off del girone B del campionato di Eccellenza che gli azzurri saranno chiamati a sostenere a partire da domenica 30 maggio. E’ questo il responso maturato dopo l’ultima giornata giocata in casa con l’Igea e chiusasi con il punteggio di 0-0. Un pari a rete inviolate tutto sommato giusto con la squadra di casa, così come quella ospite, che ha pensato più di tutto a giocarsi le proprie chance in vista dell’avvio della poule. L’undici di Filippo Raciti, che ha chiuso la stagione regolare a quota 18 punti in quinta posizione, disputerà la prima fuori casa sul campo dell’Aci Sant’Antonio, poi il 2 giugno sarà di scena allo stadio di contrada Selvaggio e ospiterà il Siracusa, quindi il 6 giugno di nuovo lontano dalle mura amiche sul campo della Jonica. “Ci preme, intanto, sottolineare – chiarisce l’allenatore Raciti – che abbiamo raggiunto il nostro obiettivo che era quello di arrivare ai play off. Non era semplice dopo una stagione condizionata da mille problemi, il principale del quale chiamato Covid. Adesso, inizia un altro campionato e può succedere di tutto. Lo 0-0 con l’Igea dimostra che possiamo giocarcela alla pari con tutti. Sarà, comunque, un finale di campionato molto convulso. Non abbiamo assilli di sorta perché i nostri obiettivi li abbiamo già raggiunti. Cercheremo di arrivare quanto più in alto possiamo”. E il presidente Giacomo Puma conferma: “Ieri all’Aldo Campo, abbiamo visto una squadra molto determinata, capace di puntare in alto se ci sono gli stimoli giusti. Come cercheremo di fare da qui in avanti. Siamo molto duttili, lo abbiamo dimostrato. Ora testa bassa e pedalare perché cercheremo di dare il massimo e di arrivare sino in fondo”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI