Furto di cavi elettrici a Vittoria. Di Falco lancia allarme

Tempo di lettura: 2 minuti

“Come promesso sono stato a trovare assieme all’assessore designato all’Agricoltura, Peppe Cilio, alcuni produttori di contrada Dirillo. Il ripetersi  di furti di cavi elettrici in questa zona, ma anche in altre delle campagne vittoriesi, mi ha portato a scrivere una lettera al Prefetto di Ragusa, Giuseppe Ranieri e alla Commissione straordinaria del Comune chiedendo loro di intervenire anche presso l’Enel per risolvere al più presto un problema che colpisce duramente i produttori agricoli della zona.

Così il candidato sindaco di Vittoria, Salvatore Di Falco, sostenuto dalle tre liste “Vittoria Unita”, “Di Falco Sindaco” e “In Movimento per Vittoria e Scoglitti”.

Ho chiesto ai destinatari della missiva di recarsianche loro sul posto – continua il candidato a sindaco – per verificare di persona lo stato di cose e per dare anche un sostegno morale a questi cittadini che chiedono solo di lavorare serenamente. Le aziende agricole che insistono su quel territorio, infatti, non possono mandare avanti le loro attività senza energia elettrica.  I produttori non possono più sostenere le spese per i gruppi elettrogeni che è di circa 200 euro giornalieri. C’è anche chi questa spesa non può sostenerla ed è costretto ad abbandonare il raccolto. Ecco perché la soluzione a questoproblema, che si protrae ormai da un mese, non può più essere rinviata

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI