Lega. Sicilia da oggi in zona gialla ma c è tanto da fare.

Tempo di lettura: 2 minuti

La linea della Lega è risultata vincente. Scongiurato il catastrofismo da oggi anche in Sicilia riaprono tante attività e, finalmente, quasi tutti gli imprenditori e i lavoratori sono in condizione di rimboccarsi le maniche e sperare nella ripresa. La ripresa va però sostenuta con ulteriori provvedimenti e il primo su cui non cederemo di un passo riguarda il coprifuoco da abolire o quantomeno da posticipare il più possibile già nei prossimi giorni. In Sicilia, zona gialla, abbiamo l’esigenza e il diritto di dare ulteriori chance a chi prepara la stagione turistica estiva e nell’immediatezza può e deve contare sulle presenze e sui movimenti della seconda parte di questa primavera. Nella nostra regione faremo tutto sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti covid ma lo dobbiamo fare senza timori e sostenendo in pieno ogni siciliano che adesso può e vuole lavorare per se stesso, la propria famiglia e la collettività. Faccio mie le parole di Matteo Salvini: “Ci aspettiamo riaperture e ripartenza, lavoro e libertà, all’aperto e al chiuso, di giorno e di sera! Fidiamoci degli Italiani.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI