Interventi alla pista ciclabile Sampieri-Marina di Modica

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ambito della tutela e valorizzazione ambientale del territorio, il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza ha disposto l’intervento di manutenzione straordinaria per la messa in sicurezza della pista ciclabile “Sampieri – Marina di Modica”. L’infrastruttura si snoda per 2 chilometri, con una fascia a verde di pertinenza di 10.000 mq.

Il 13 maggio il Servizio di Tutela Ambientale ha provveduto alla consegna dei lavori alla ditta Leone Marcello di Modica. L’intervento consiste nel rifacimento mediante demolizione e ricostruzione di due passarelle afferenti la pista ciclabile e di ulteriori migliorie, ricadenti nel territorio del Comune di Scicli, la cui pavimentazione in legno risulta ammalorata.

I lavori avranno inizio entro la prima settimana di giugno, dopo che sarà emanata apposita ordinanza di chiusura al transito del tratto di pista interessato alla riqualificazione.

Nella scorse settimane, inoltre, la fascia a verde della pista ciclabile Sampieri-Marina di Modica è stata oggetto di un intervento di manutenzione in economia da parte degli operai del Settore Ambiente e Geologia del Libero Consorzio Comunale di Ragusa che proseguiranno anche nelle prossime settimane. Il tutto finalizzato, stante l’avvio prossimo della stagione estiva, per offrire ai turisti e non solo, una pista ciclabile percorribile in condizioni di massima sicurezza e perfettamente inserita in un contesto paesaggistico di particolare valenza ambientale.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI