Modica. Conferenza stampa dei Consiglieri di opposizione

Un grido d’allarme sulla crisi politica in atto e la voglia di andare avanti con determinazione
Tempo di lettura: 2 minuti

In una conferenza stampa, tenutasi stamane presso i locali della Galleria Solaria, i Consiglieri Comunali di Minoranza di Modica hanno illustrato alla stampa le ragioni della loro recente protesta.
Nell’ultimo Consiglio Comunale, infatti, i Consiglieri Agosta, Carpentieri, Castello, Cavallino, Medica, Morana e Spadaro Giovanni hanno abbandonato l’aula.
“Pur essendo di diversa formazione ed estrazione politica – hanno dichiarato – abbiamo trovato piena convergenza contro l’ostruzionismo e la scarsa cultura politica della maggioranza, che assume atteggiamenti pretestuosi su qualsiasi proposta. Il colmo della misura si è raggiunto con le recenti modifiche al regolamento per l’utilizzo della tassa di soggiorno, che, di fatto, ha estromesso il Consorzio Turistico dalla gestione dei proventi a fini di promozione del territorio.
Con il nostro gesto abbiamo voluto rivolgere un grido di allarme a tutti i cittadini ed alla società civile, perché prestino la massima attenzione sulla crisi politica ed istituzionale in atto, che non ha precedenti nella recente storia di Modica”.
Nella seconda parte della conferenza stampa i Consiglieri hanno risposto alle domande dei giornalisti, denunciando le difficoltà che incontrano nell’esercizio del loro mandato, a causa della quasi totale assenza di trasparenza e degli atteggiamenti ostruzionistici e prevenuti anche da parte delle Posizioni Organizzative: “Nell’ultimo Consiglio Comunale – hanno spiegato i sette Consiglieri – su alcuni degli emendamenti da noi proposti, la Posizione Organizzativa competente ed il Collegio dei Revisori dei Conti hanno espresso pareri negativi, adducendo motivazioni politiche, piuttosto che limitarsi ad esprimere pareri tecnici, come loro richiesto”.
In chiusura, i Consiglieri, hanno manifestato la loro piena determinazione ad opporsi fermamente, anche con ulteriori azioni congiunte, alla pessima gestione del Comune, nell’interesse di tutti i cittadini.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI