Pozzallo. Stagione balneare, videoconferenza della Capitaneria

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è svolta martedì la riunione, in videoconferenza, organizzata dalla Capitaneria di Porto di Pozzallo, che ha visto la partecipazione dei  Sindaci degli otto comuni costieri della provincia iblea, dei comandanti della polizia locale, dei rappresentanti dell’Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, del Libero Consorzio Comunale di Ragusa e delle Associazioni dei sindacati dei balneari. L’incontro ha consentito di valorizzare e condividere alcune proposte formulate nell’ottica di implementare la sicurezza dei bagnanti, migliorare il servizio reso a beneficio dell’utenza balneare e focalizzare gli aspetti connessi alla tutela dell’ambiente marino, in un periodo in cui si registra una forte antropizzazione dei litorali di giurisdizione. In tal senso il Comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo, Capitano di Fregat, Donato Zito, ha esposto a beneficio dei partecipanti alcune importanti novità ed interventi che riguarderanno la nuova Ordinanza di Sicurezza balneare (in corso di revisione), finalizzate ad implementare la sicurezza della balneazione soprattutto per le spiagge libere ricadenti nell’ambito della Provincia Iblea. Inoltre, l’incontro è risultato proficuo, vista la partecipazione dei rappresentanti dell’Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, anche al fine di illustrare, a beneficio dei rappresentanti delle Associazioni dei sindacati dei balneari, alcuni importanti aspetti afferenti la gestione del demanio marittimo. La riunione, come anticipato dallo stesso Comandante Zito, risulta prodromica ad un ulteriore imminente incontro in videoconferenza con i concessionari delle strutture recettizie della Provincia teso ad illustrare, nel dettaglio, le modifiche all’Ordinanza di Sicurezza Balneare in corso di elaborazione.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI