Apologia del fascismo. PD presenta esposto per corona di fiori

Tempo di lettura: 2 minuti

“Ieri, in via Ramelli a Ragusa, è comparsa una corona di fiori posizionata proprio davanti alla targa toponomastica della via intitolata al giovane missino morto il 29 aprile 1975 in seguito a un’aggressione di matrice politica. Fin qui nulla da eccepire: un gesto per commemorare una vita spezzata in un periodo storico nel quale gli scontri violenti tra le diverse parti politiche non hanno lasciato ricordi edificanti, ma tutt’altro. Purtroppo la corona di fiori depositata ieri riporta la scritta “Ciao Sergio. I Camerati di CasaPound”. Bene, il Partito Democratico di Ragusa ritiene che quella firma, in particolare il termine “camerati” appunto, rappresenti apologia del fascismo. Per questo motivo abbiamo presentato un esposto a sua eccellenza il Prefetto di Ragusa, al Questore e, per conoscenza, al sindaco di Ragusa. La nostra città non può consentire espressioni del genere. Al sindaco in particolare chiediamo che sia rimossa, non la corona, ma almeno la firma di chi l’ha posta”. Lo dichiara Giuseppe Calabrese, segretario cittadino del Partito Democratico di Ragusa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI