Ragusa, domani la giornata “Alcohol Prevention Day”

Tempo di lettura: 2 minuti

L’UOC Dipendenze Patologiche e l’UOS Comunicazione e Ufficio Stampa Asp di Ragusa in occasione del mese di aprile, dedicato alla promozione della Salute – in collaborazione con l’Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute – Assessorato Regionale della Salute – organizza per mercoledì 14 aprile la giornata “Alcohol Prevention Day”, nello spazio esterno del Centro Commerciale “Le Masserie” di Ragusa, messo a disposizione dalla Direzione del Centro. Infatti, dalle 12 alle 20 sarà presente il camper dell’Unità di Strada con gli operatori per la distribuzione di materiale informativo e presidi sanitari utili.

«L’alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute e il benessere degli individui – dichiara il dott. Giuseppe Mustile – direttore dell’UOC Dipendenza Patologica – Rappresenta la prima sostanza di abuso e la porta di ingresso nel mondo delle dipendenze patologiche soprattutto per i ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni.»

L’alcol è una sostanza altamente tossica e potenzialmente cancerogena e, analogamente alle altre sostanze illegali, può indurre una dipendenza difficile da curare. I giovani e gli anziani rappresentano il target più fragile e le campagne di prevenzione sono rispettivamente per non cominciare l’uso e per ridurre il consumo e il danno derivato dall’abuso. Le donne in generale e soprattutto durante la gravidanza rappresentano un problema sanitario mondiale in quanto la Sindrome Alcol-Fetale è, ad oggi, una delle cause più frequente di disabilità perinatale.

Aggiunge, ancora il dott. Mustile «Anche una sola esposizione all’alcol può rappresentare un grave danno per la salute – pensiamo alle morti del “sabato sera” e alle invalidità di cui sono causa soprattutto i giovani che non sono assolutamente degli alcolisti ma solo dei consumatori occasionali – per cui non si può parlare di una dose sicura o raccomandabile ma di una scelta ALCOL FREE per uno stile di vita sano e consapevole.»

Pertanto, il rischio in chi beve esiste a qualunque dose e cresce con l’aumentare della quantità.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI