Regno Unito: tutti al pub

Tempo di lettura: 2 minuti

Le notizie sempre più positive e rassicuranti  sul fronte pandemia che giungono dal Regno Unito, sta portando la nazione a riaprire le porte anche degli esercizi non essenziali, quali negozi, birrerie con pranzi e cene esterni, in risposta al forte calo dei tassi di nuove infezioni registrati specie in Inghilterra. Nuove infezioni e decessi sono entrambi scesi ai livelli più bassi da settembre, sullo sfondo di una campagna di vaccinazione rapida che ha portato a 32 milioni le persone, oltre la metà della popolazione adulta, a ricevere almeno una dose di vaccino. Anche la Francia e la Germania hanno registrato una marcata accelerazione nelle loro campagne di vaccinazione, con la Francia che ha superato nel fine settimana, 10 milioni di inoculazioni di vaccino alla popolazione. Dal canto suo la Ue fa sapere che finora sono state somministrate a circa 21 milioni di persone almeno una dose di vaccino. Male invece le cose vanno in Germania con la cancelliera Angela Merkel che la contrario pensa ad altri blocchi nei Lander e l’introduzione entro questa settimana di  un nuovo disegno di legge che trasferisce i poteri al Governo Federale nel tentativo di combattere  la pandemia galoppante nel paese.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI