“La nuova pianta organica penalizza l’ospedale di Vittoria”

Tempo di lettura: 2 minuti

“La nuova pianta organica penalizza l’ospedale ‘Riccardo Guzzardi’ di Vittoria”.
Lo dice Salvatore Di Falco, candidato a sindaco di Vittoria.
“Quest’anno il più bel pesce d’aprile lo ha fatto l’ASP di Ragusa – dice Di Falco- che lo scorso 1aprile ha inviato ai sindacati, per informativa, la pianta organica chiedendo di comunicare con urgenza, entro il 6 aprile, eventuali osservazioni.Casualmente,però, dal 2 al 5 aprile ci sono state le festività Pasquali. Che bello scherzo! Ma non basta.Nonostante il periodo, i tecnici si sono attivati immediatamente per studiare il documento ed hanno rilevato una sostanziale inadeguatezza del numero di infermieri per i reparti del nostro ospedale. E tale problema pare sia comune anche per gli altri ospedali della provincia iblea. Dopo tanta chiacchiera sul rafforzamento della assistenza, dunque, si taglia proprio sul personale che più di altri è a contatto con il paziente. Da più parti sono pervenute lamentele e sollecitazioni che facciamo nostre e sottoponiamo all’attenzione della direzione aziendale: ulteriori riduzioni di personale nel nostro ospedale significano ulteriori riduzioni di servizi. Gli infermieri – conclude il candidato sindaco – assistono gli ammalati in corsia, collaborano negli ambulatori specialistici, assistono in sala operatoria, sono essenziali in ogni processo assistenziale. Non si può continuare a risparmiare sulla pelle dei cittadini”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI