Dl Sostegni, distribuiti alle scuole i primi 150 milioni di euro

Tempo di lettura: 2 minuti

“Mi fa piacere annunciare che le risorse stanziate dal decreto ‘sostegni’ per la gestione dell’emergenza sanitaria sono già a disposizione delle scuole.” E’ quanto annuncia in una nota la presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, Marialucia Lorefice (m5s), che spiega: “Sono stati distribuiti i primi 150 milioni di euro del fondo previsto, mentre i restanti 150 stanziati che riguardano l’ampliamento dell’offerta formativa, saranno ripartiti successivamente con un apposito decreto”.

“Il Ministero dell’Istruzione – prosegue la presidente – in questi giorni ha inviato alle scuole una nota operativa per l’utilizzo delle risorse, che potranno essere impiegate per gli interventi necessari a garantire la sicurezza negli ambienti scolastici, tramite la dotazione di materiale e strumenti di sicurezza, il potenziamento delle attività di inclusione degli alunni con disabilità, disturbi specifici di apprendimento ed altri bisogni educativi speciali.

I fondi – aggiunge Lorefice – potranno essere impiegati anche per la prosecuzione del servizio di assistenza psicologica e/o pedagogica rivolto a studenti e personale scolastico, per il trattamento dei disagi e delle conseguenze derivanti dall’emergenza epidemiologica, nonché per servizi medico-sanitari specifici.

La scuola resta centrale nel nostro programma di governo; in questo anno pandemico abbiamo ritenuto quanto mai necessario incrementare gli investimenti, da ultimo con il Decreto Sostegni, per supportare le istituzioni scolastiche chiamate ad un grande sforzo per garantire le attività didattiche e limitare quanto più possibile i disagi e le conseguenze dello stato di emergenza.”

Conclude Lorefice

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI