Domenica delle Palme al “Giovanni Paolo II” di Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Non è stato un rito come gli altri anni. A causa dell’emergenza sanitaria si è, però, predilettol’essenzialità dell’essere cristiani. E così, questa mattina, nel contesto delle iniziative promosse dall’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa in occasione della Settimana santa, si è proceduto, nella torre B dell’ospedale “Giovanni Paolo II”, alla benedizione delle palme oltre che alla contestuale celebrazione della Passione del Signore. Al termine della funzione, i malati hanno ricevuto i ramoscelli di ulivo benedetti. Inoltre, i medici e gli operatori sanitari che si prendono cura degli ammalati e dei sofferenti sullo stile e nello spirito del Buon samaritano, hanno ricevuto le crocette simbolo della Settimana santa offerte dalla parrocchia Sacra Famiglia di Ragusa. Le iniziative della Pastorale della salute proseguono anche domani, lunedì santo, con gli auguri pasquali ai malati Covid che si terranno a partire dalle 9,30 al reparto di Rianimazione del nuovo ospedale. Quindi, la stessa iniziativa sarà ripetuta il martedì santo, allo stesso orario, al reparto Rsa Covid dellospedale Maria Paternò Arezzo e il mercoledì santo, sempre alle 9,30, al reparto Malattie infettive del Giovanni Paolo II. “Su iniziativa della gioventù francescana della Sacra Famiglia spiega il direttore dell’ufficio diocesano, il sacerdote Giorgio Occhipinti abbiamo donato delle crocette a tutto il personale dell’ospedale Giovanni Paolo II, agli infermieri e ai medici per ringraziarli, con questo piccolo dono, per il loro servizio in questo periodo di pandemia.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI