Ragusa Calcio inserisce cinque giovani di qualità in organico

In difesa rientrerà l'argentino Castro
Tempo di lettura: 2 minuti

Prende sempre più corpo la fisionomia del Ragusa calcio in vista della ripartenza nel campionato di Eccellenza. La prima partita è in programma l’11 aprile. Gli allenamenti, dopo essere stati avviati martedì scorso, stanno proseguendo senza soluzione di continuità e si interromperanno nella giornata di domani, domenica 28 marzo, per poi ricominciare lunedì. In ossequio a quelle che sono le scelte societarie, cioè valorizzare il più possibile i giovani talenti locali, concedendo loro lo spazio necessario per coltivarne il talento in questi mesi che rimangono alla conclusione naturale della stagione, facendo in modo che gli stessi siano pronti al meglio in vista della prossima, il Ragusa ha tesserato cinque giovani: Alessio Borrometi, classe 2002 (grazie alla disponibilità dell’Asd Marina di Ragusa), Samuele Borrometi, 2004 (grazie alla Game sport), Sebastiano Battaglia, 2002, e Salvatore Iurato, 2001 (in entrambi i casi grazie all’Upd Santa Croce) mentre torna a vestire la maglia azzurra un atleta che non ha bisogno di presentazioni, inquadrato sempre nel novero dei giocatori juniores, vale a dire Simone Principato, 2001. La società, inoltre, ha interrotto il rapporto di collaborazione con Alex Porto e Pierpaolo Ambrogio, in entrambi i casi per motivi lavorativi. Un’altra notizia è quella che riguarda il rafforzamento del reparto difensivo con il rientro tra i ranghi di Mauro Martin Castro che ritornerà dall’Argentina per dare manforte al sodalizio azzurro. “Il gruppo, in questi ultimi giorni, sotto la guida dell’allenatore Filippo Raciti – afferma il direttore generale Alessio Puma – ha lavorato in maniera proficua. C’è grande voglia di rivalsa, rispetto al periodo in cui siamo stati fermi, e di fare bene. Ma, soprattutto, si sta lavorando in prospettiva, facendo crescere un manipolo di giovani che, secondo noi, ci potrà dare grandi soddisfazioni. Ed è, tra l’altro, la prima volta, dopo tanto tempo, che si stanno valorizzando, così come meritano, i talenti locali”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI