Costaiblea Film Festival, in scena la Sicilia e i suoi luoghi dell’anima

Tempo di lettura: 2 minuti

La Sicilia va in scena nel momento più tormentato per la cultura e lo fa da protagonista con una quattro giorni di eventi – dal 22 al 26 marzo – dedicati al territorio e agli autori che hanno scelto e scelgono ancora di raccontarlo.

Costaiblea Film Festival, prodotto dalla Fondazione Roma Tre – Teatro Palladium in collaborazione con i Comuni di Scicli e Ragusa, esce virtualmente da Scicli e dai tesori degli Iblei e porta sulla piattaforma MYmovies la sua vocazione per le opere dei grandi Maestri e per i nuovi autori, senza dimenticare l’importanza dei mestieri del cinema e della tv. Un programma che al concorso per opere prime e cortometraggi unisce masterclass, lezioni-concerto, incontri sulla pittura e interviste ai registi.

”Costaiblea è un festival che porta con sé una promessa – spiega il Direttore Artistico e ideatore Vito Zagarrioquella di una Sicilia sempre più presente sulla scena culturale, grazie anche alla sinergia tra l’Università Roma Tre e gli atenei di Enna e di Catania e al coinvolgimento di nomi come Paolo Taviani, Pippo Del Bono, Moni Ovadia ‘.

Costaiblea Film Festival ha l’ambizione di osservare il territorio siciliano da diversi punti di vista, creando un dialogo tra il cinema, la musica, l’arte e la letteratura. Attraverso l’iscrizione alla piattaforma MYmovies gli spettatori potranno accedere gratuitamente a partire dal 22 marzo e per l’intera durata del festival sia ai film, sia a moltissimi altri contenuti, tutti con protagonista la Sicilia:

  • La Sicilia e I Fratelli Taviani: una lunga intervista a Paolo Taviani che accompagna la proiezione di due film, Un uomo da bruciare e Kaos, girati tra le provincie di Palermo, Caltanissetta e Ragusa .
  • La Sicilia tra cinema e letteratura: un convegno su Leonardo Sciascia con la possibilità di vedere tre trasposizioni cinematografiche delle sue opere, tra cui Porte Aperte di Gianni Amelio.
  • La Sicilia tra pellicola e Musica: una masterclass di Moni Ovadia e un incontro con Pippo Del Bono ospite del gruppo catanese Okies.
  • La Sicilia e i suoi autori: una selezione di opere dei registi emergenti siciliani e un concorso di cortometraggi in collaborazione con il Palladium Film Festival.

Il Festival consegna inoltre il ‘Carrubo D’Oro’ premio speciale alla carriera all’attore palermitano Enrico Lo Verso (Lamerica, Così ridevano, Farinelli voce regina) realizzato dallo scultore ragusano Carmelo Candiano, e propone un evento speciale dedicato ai pittori siciliani Franco Polizzi e Salvatore Chessari con la proiezione di film incentrati sulle loro opere.

XXIV COSTAIBLEA FILM FESTIVAL – SCICLI é una produzione della Fondazione Roma Tre – Teatro Palladium, in collaborazione con i Comuni di Scicli e Ragusa. (R.Today)

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI