Despar diventa marchio storico di interesse nazionale

Registro istituito dal ministero dello Sviluppo Economico
Tempo di lettura: 2 minuti

Istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico, il Registro dei Marchi Storici di interesse nazionale all’interno del quale è stato inserito Despar ha l’obiettivo di tutelare la proprietà̀ industriale delle aziende storiche italiane. Il riconoscimento è riservato alle realtà che operano nel nostro Paese da almeno 50 anni.

Bologna, marzo 2021 – Despar è ufficialmente un marchio storico di interesse nazionale. L’Insegna ha infatti ottenuto l’iscrizione nel registro speciale che tutela le imprese nazionali di eccellenza storicamente collegate al territorio nazionale.

Presente in Italia dal 1960, il marchio Despar è caratterizzato da una storia che da sempre si lega a iniziative tese alla valorizzazione delle specificità dei territori e delle comunità.
Il Consorzio Despar Italia, che riunisce 7 aziende della distribuzione alimentare e negozianti affiliati, è presente a livello nazionale, con 1.399 punti vendita.

La presenza di una rete di vendita capillare, il supporto alle filiere produttive italiane, l’attenzione ai temi della sostenibilità e le numerose campagne sociali sono i valori che contraddistinguono l’operato dell’Insegna e il suo sostegno al territorio italiano.

“Per Despar Italia aver ottenuto dal Ministero dello sviluppo economico il riconoscimento di Marchio Storico di interesse nazionale è motivo di orgoglio e soddisfazione. Despar è un’insegna della distribuzione alimentare presente in Italia dal 1960 e per noi questo riconoscimento è di grande importanza, in quanto attesta i decenni di lavoro a servizio degli italiani. Lavoro fondato su valori come la vicinanza al territorio grazie alla capillarità della nostra rete di vendita, la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche nazionali e la selezione di una filiera di fornitori al 98% italiani per i nostri prodotti a marchio”, sottolinea Paul Klotz, Presidente di Despar Italia.

Despar Italia è il consorzio che riunisce sotto il marchio Despar 7 aziende della distribuzione alimentare e negozianti affiliati. Despar è presente sul territorio nazionale in 16 regioni italiane con 1.399 punti vendita a insegna Despar, Eurospar e Interspar. Il fatturato 2020 di 3,919 miliardi di euro colloca Despar tra le prime dieci insegne della GDO italiana. Il cuore dell’attività di Despar è la presenza di un gran numero di negozi di vicinato, affiancati da ipermercati e nuovi format che offrono nuove soluzioni alle esigenze dei consumatori. Le sette aziende associate a Despar Italia sono Aspiag Service, Ergon, Fiorino, Maiora, L’Alco, SCS e Centro 3 A. Despar Italia è parte di SPAR International presente in 48 paesi nel mondo.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI