Gela: 3 minorenni impiccano per gioco cucciolo di Pitbull

Tempo di lettura: 2 minuti

È durata 3 giorni l’agonia di un cucciolo di Pitbull che è morto dopo che lo scorso 19 marzo era stato vittima di un crudele gioco di 3 ragazzini a Gela. I tre minorenni hanno costruito un cappio mettendoglielo al collo e appendendolo ad un cartellone pubblicitario della stazione gelese. Le urla del cucciolo hanno allertato i residenti che sono scesi in strada provocando la fuga del terzetto. È stato subito allentato il cappio e fatto adagiare a terra, nel frattempo sono arrivati i volontari dell’associazione Vita Randagia Onlus che gli hanno prestato tutte le cure del caso. Purtroppo i danni cerebrali erano troppo gravi ed il cucciolo è morto questa mattina. Sembrerebbe che i tre autori di questo crimine siano stati individuati dalle forze dell’ordine. L’augurio è che possano pagare seriamente per quello che hanno fatto con grande crudeltà.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI