Ass. Don Bosco 2000 apre uno SPRAR a Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 10 marzo l’Associazione Don Bosco 2000 ha iniziato una nuova esperienza a Ragusa, con il centro di accoglienza SPRAR per donne con i loro bambini, questa esperienza si aggiunge alle diverse iniziative portate avanti dall’associazione in Sicilia e all’estero.

Sulla propria pagina Facebook l’associazione scrive “abbiamo iniziato ben 10 anni fa, accogliendo donne migranti in situazioni di grave vulnerabilità con i loro bambini a Piazza Armerina. Oggi come nel 2011 metteremo in questo progetto tutta la nostra passione e il nostro amore.”

Il nuovo centro sarà gestito da uno staff multiculturale, con giovani ragusani e stranieri.

Le prime beneficiarie dei servizi, con i loro bambini sono arrivate ieri nella struttura.
Il nuovo centro sorge all’interno dello splendido convento sito via Schininà, a due passi dall’Oratorio Salesiano di Ragusa. Venerdì prossimo alle ore 17.00 sarà inaugurato il centro con una messa celebrata da don Pippo Fallico, parroco e direttore dei Salesiani di Ragusa.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI