Ragusa. Webconference su “Interventi a sostegno delle imprese”

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa Salvatore Piazza, ha incontrato le parti sociali e le associazioni di categoria, convocate in videoconferenza insieme ai Sindaci ed alla deputazione iblea, al fine di coinvolgere le forze del territorio nell’attività propositiva avviata dall’Ente per l’utilizzo delle risorse del “recovery fund”. All’incontro hanno partecipato gli onorevoli Giorgio Assenza, Stefania Campo, Nello Di Pasquale e Orazio Ragusa, ed i sindaci di Chiaramonte Gulfi, Modica, Pozzallo, Santa Croce Camerina e gli assessori Pitrolo di Scicli ed Alfano di Comiso.
Per la CCIAA, ha partecipato la dott.ssa Licitra e per le parti sociali e le imprese, Occhipinti di Legacoop, Brancati di CNA, Licitra di Sicindustria, Raniolo di Confartigianato, Pirrè di Confagricoltura e Mistretta di SOACO.
Dopo aver illustrato le proposte di questo Ente relative alla rifunzionalizzazione dei collegamenti stradali tra l’abitato di Vittoria, la frazione di Scoglitti e l’asse litoraneo, all’adeguamento della viabilità afferente al porto turistico di Marina di Ragusa, con il raddoppio della carreggiata della S.P. n.25 Ragusa-Marina di Ragusa ed all’adeguamento sismico degli istituti scolastici di competenza dell’Ente – iniziative ampiamente condivise dai presenti -, il Commissario ha proposto ai presenti una tempestiva ricognizione ed una sintesi delle idee progettuali del territorio, al fine di pervenire rapidamente ad una definizione unitaria degli interventi da candidare per i finanziamenti del “recovery fund”.
Le parti hanno manifestato particolare interesse e sensibilità per le tematiche ambientali, soprattutto quelle relative alla fascia costiera, per il potenziamento delle infrastrutture al servizio dello sviluppo del territorio, per l’agricoltura e hanno dato un notevole contributo di idee per la buona riuscita dell’incontro con proposte concrete e sostanziali.
“L’incontro di stamani – ha dichiarato Salvatore Piazza – conferma ancora una volta la capacità delle varie forze del nostro territorio di fare sistema per il raggiungimento dell’obiettivo comune di crescita e sviluppo dell ‘ intera collettività iblea , sfruttando le opportunità , anche straordinarie, che vengono offerte. L’utilizzo dei fondi del recovery plan rappresenta un’occasione unica da utilizzare in settori strategici per la nostra provincia: infrastrutture, agricoltura, ambiente e turismo. Il Libero Consorzio conferma quindi la propria mission di governance del territorio: appena trovata una sintesi delle istanze e delle esigenze delle realtà produttive,delle amministrazioni locali e delle parti sociali della provincia, l’Ente potrà predisporre un quadro di interventi da candidare per l’accesso ai finanziamenti europei”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI