Otto marzo. Il pensiero della Consulta comunale giovanile Ragusa

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi, lunedì 8 Marzo, si celebra la Giornata Internazionale della Donna. In occasione di tale ricorrenza la Consulta comunale giovanile ha sentito il dovere e la necessità di esprimere il proprio pensiero.
“L’8 Marzo celebra la conquista dei diritti civili, sociali ed economici delle donne, diritti conquistati con fatica e celebra le piazze in cui le donne hanno sempre lottato per la parità e l’uguaglianza. Oggi queste piazze sono vuote a causa dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo e noi sentiamo di non poter sprecare questa occasione. Abbiamo il dovere di denunciare alcune tematiche per le quali le donne vivono ancora una condizione di profonda diseguaglianza:
Pensiamo al mondo del lavoro. A dicembre 2020 il tasso di occupazione femminile è sceso al 48,6% , una donna su quattro lascia il lavoro alla nascita del primo figlio (Fonte: Il Sole 24h “Occupazione femminile penalizzata più dalla maternità che dal Covid” 1 Marzo 2021) e si calcola che dieci milioni di donne (ossia il 41%) in un decennio abbiano dovuto rinunciare a stipendio e carriera (Fonte: Il Messaggero, Il Gender Gap su lavoro e famiglia- 3 0 Settembre 2020)
E’ necessaria una maggiore tutela e cura del ruolo occupazionale delle donne e la creazione di un sistema di welfare che le tuteli e non le escluda.
Pensiamo, poi, alla tematica della violenza domestica e femminicidio. Nel 2020 ci sono state 112 vittime di omicidio per mano di un uomo, principalmente partner ed ex partner (Fonte: Repubblica – Osservatorio Femminicidi).
Occorre una rete di protezione più efficace e un cambio di paradigma culturale, di norme e valori culturali che coinvolga tutti, uomini e donne.
Pensiamo, infine, a tutte quelle bambine, ragazze, donne che non possono avere la vita che sognano solo perché bambine, ragazze, donne”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI