Pd Ibleo su vicenda precari ASU verso la stabilizzazione.

Tempo di lettura: 2 minuti

«Siamo ottimisti» afferma Lino Giaquinta, segretario della Federazione iblea del Partito Democratico, dopo aver appreso che la commissione al Bilancio dell’Ars ha approvato l’iter utile alla stabilizzazione dei dipendenti ASU. Il Testo, che olea e sblocca il meccanismo nel quale sono rimasti imbrigliati questi precari, è stato prodotto la settimana scorsa dalla commissione regionale Lavoro dell’ARS, nella quale è
componente l’onorevole Nello Di Pasquale, deputato all’Ars del PD. «La Commissione – afferma soddisfatto Giaquinta – ha alacremente lavorato, esaminando in primis i numerosi, precedenti emendamenti inerenti all’annosa questione ASU e riscrivendo poi l’articolo 57 della Finanziaria».
«L’impianto che – spiega Giaquinta – la commissione Lavoro ha dato al Testo è stato quello di recepire, per quanto possibile, le rivendicazioni avanzate dalle organizzazioni sindacali rivolte alla stabilizzazione dei lavoratori ASU. Il Testo, poi, approdato in commissione Bilancio, si è rivelato corretto, scaturendone l’approvazione. Ritengo che – aggiunge il segretario – il PD, presente nelle commissioni Lavoro e Bilancio,
abbia svolto un ottimo lavoro di squadra, fornendo risposte alle legittime istanze avanzate dal personale ASU che, da molti anni, vive nell’instabilità lavorativa. Si tratta infatti di personale che – precisa e conclude Giaquinta – da quasi un quarto di secolo versa in condizioni di precariato pur prestando servizio in enti come i Comuni, le Aziende sanitarie e nella stessa Regione siciliana».
«L’emendamento – dichiara l’onorevole Di Pasquale, deputato PD all’Ars – stanzia diversi milioni di euro utili a avviare la stabilizzazione di oltre 4 mila e 500 lavoratori ASU in tutta la Regione, quindi con effetti positivi anche in provincia di Ragusa. Speriamo che il denaro stanziato possa presto diventare di più». L’emendamento approderà in Assemblea regionale la prossima settimana.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI