Csen Ragusa invita gli atleti alla seconda tappa di Palestriadi

Il 12 e 13 aprile
Tempo di lettura: 2 minuti

Chiuderanno il 21 marzo le iscrizioni per la seconda tappa del circuito campionato nazionale delle Palestriadi che il Csen ha promosso on line per il 12 e il 13 aprile sulle pagine Facebook “Palestriadi Csen” e “Csen nazionale”. E’ previsto che l’invio dei video da parte di ciascun atleta avvenga dalle 12 del 22 marzo alla mezzanotte del 28 marzo. La risoluzione massima del video gara è di 720 Dpi. “Sino a qualche giorno fa – afferma il presidente provinciale Csen Ragusa, Sergio Cassisi – erano oltre 1.500 gli atleti agonisti iscritti. E’ stato superato il numero di partecipanti alla prima tappa, con quasi 65 società iscritte su 17 regioni italiane. C’è ancora tempo per iscriversi e, per questo motivo, invito gli atleti dell’area iblea a partecipare, utilizzando le indicazioni di cui è possibile prendere atto attraverso le pagine Csen oppure indirizzando una mail a palestriadicsen@gmail.com. Voglio ricordare che le Palestriadi, di cui è responsabile a livello nazionale Francesco De Nardo, su input del presidente Francesco Proietti che si è impegnato per fornire un grande sostegno all’iniziativa, si erano tenute, negli anni scorsi, in presenza, anche a Ragusa, sulla scorta delle indicazioni cronometriche fornite dai professionisti del settore. Ovviamente, non essendo possibile, per forza di cose, proseguire con le esercitazioni in presenza, ci siamo organizzati in un modo virtuale per proseguire un itinerario che, comunque, ci aveva regalato grosse soddisfazioni”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI