Tentò di avvelenare il marito, due rinvii a giudizio a Ragusa

Si tratta della moglie e dell'amante di quest'ultima
Tempo di lettura: 2 minuti

Era stato ricoverato in stato di gravissima alterazione in ospedale. Una volta effettuate le analisi, fu acclarato che l’uomo, un vittoriese un po’ avanti con gli anni, era intossicato da farmaci che sosteneva di non avere preso.

Vennero immediatamente avviate le indagini e anche attraverso l’utilizzo di strumenti e supporti tecnologici, si scoprì – stando all’accusa – che quel marito era stato avvelenato dalla moglie, con la complicità dall’amante. La donna è stata rinviata a giudizio dal giudice per le indagini preliminari, Ivano Infarinato, per lesioni e maltrattamenti, mentre l’amante è stato rinviato a giudizio per concorso in lesioni. Il processo verrà celebrato davanti al giudice monocratico presso il Tribunale di Ragusa, Antonella Frizilio.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI