Sicilia Next 2021: il documento CNA approvato dall’ente modicano

Tempo di lettura: 2 minuti

Si chiama Sicilia Next 2021 ed è il documento presentato questa mattina dalla CNA comunale di Modica in visita a Palazzo S.Domenico dove è stata ricevuta dal Sindaco, Ignazio Abbate, e dal Presidente del Consiglio Comunale, Carmela Minioto. Nel documento sono contenute le proposte che porta avanti CNA Sicilia insieme a tanti operatori dei settori artigianali, commerciali e turistico con particolare riferimento ai settori della ristorazione e della ricettività. Tali proposte sono state recepite dall’Amministrazione Comunale che ha preso l’impegno di portarle sui tavoli della politica regionale e nazionale. “Con il presidente comunale di CNA Carmelo Caccamo, continuiamo una proficua collaborazione che già in passato ha dato frutti molto importanti – commenta il Sindaco Abbate – e che anche questa volta sarà foriera di grandi risultati. Le rivendicazioni riguardano il supporto economico alle imprese colpite dalla pandemia ed in particolare dei comparti artigianali, commerciali e turistici afferenti la filiera agro alimentare. Ciò deve avvenire attraverso una politica fiscale che venga loro incontro con lo sgravio delle tasse comunali come la TARI, la tassa sull’occupazione di spazi e aree pubbliche (COSAP) e la tassa sulle pubbliche affissioni (CIMP). Ho dato mandato al Presidente Minioto affinchè trasmetta questo documento in Consiglio Comunale in modo da poterlo adottare anche nella civica assise. Posso garantire sin da ora il massimo supporto a tutto il comparto che rappresenta uno dei settori trainanti della nostra economia”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI