Affaire vaccini. Niente seconda dose per i non avente diritto

Tempo di lettura: 2 minuti
Sulla base di specifiche indicazioni da parte del competente assessorato la direzione strategica dell’ASP di Ragusa ha disposto la sospensione da domani della somministrazione della seconda dose dei vaccini ai soggetti che non ne avevano diritto, perché non rientranti nel target della prima fase.
Saranno vaccinati con la seconda dose soltanto i soggetti che hanno ricevuto la prima dose, rientranti nel target definito come prima fase dalle circolari regionali. Non incorrono nei veti relativi al secondo richiamo, quei soggetti convocati in buona fede per finalità di risparmio della spesa (escludere la dispersione del vaccino), previa istanza dell’interessato da autorizzare di volta in volta dal Responsabile del singolo punto vaccinale.
Infatti insieme al modulo di consenso ogni soggetto dovrà presentare un’autodichiarazione che attesti la piena appartenenza al target definito dalle circolari regionali.
Coloro i quali dovessero attestare false dichiarazioni verranno deferiti alla autorità giudiziaria.
© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI