Sicilia prima per nuovi contagi in Italia ma con tanti tamponi

Tempo di lettura: 2 minuti

La Sicilia è la regione con il più alto numero di nuovi contagi da Coronavirus nella giornata odierna. Sono 1.278 i positivi riscontrati su 39.776 tamponi processati tra molecolari e test rapidi (un numero largamente superiore rispetto a quello di tutte le altre regioni). Aumenta il numero delle vittime, sono 38 oggi. In ospedale 1.444 ricoverati in regime ordinario (+22) e 205 in terapia intensiva (-3).

In calo i nuovi casi di Covid in Italia: sono 8.824 i contagi nelle ultime 24 ore, contro i 12.545 di ieri. I tamponi, come sempre il lunedì, sono in numero ridotto, 158.674 (53mila in meno rispetto a ieri), ma il tasso di positività, che dal 15 gennaio si calcola comprendendo anche i test rapidi antigenici, scende per il secondo giorno di fila al 5,56% (ieri 5,9).

I decessi sono 377, stesso numero di ieri, per un totale di 82.554 vittime dall’inizio dell’epidemia. Dopo diversi giorni di calo, tornano a crescere le terapie intensive, +41 (ieri -17), con 142 ingressi giornalieri, e sono 2.544 in tutto. In aumento anche i ricoveri ordinari, +127 (ieri -27), che scendono a 22.884. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La Regione con più casi giornalieri come detto è la Sicilia (+1.278), seguita da Lombardia (+1.189), Emilia Romagna (+1.153), Veneto (+998) e Lazio (+872). I casi totali sono 2.390.101. I guariti sono 14.763 (ieri 16.510), per un totale di 1.760.489. Ancora in calo il numero delle persone attualmente positive: 6.316 in meno (ieri -4.343), 547.058 in tutto. Di questi, 521.630 sono in isolamento domiciliare, 6.484 meno di ieri.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI