S.Antonio Abate. Inizia il triduo a Giarratana

Tempo di lettura: 2 minuti

Inizia da oggi il triduo in onore a SantAntonio Abate, i cui festeggiamenti hanno preso il via sabato scorso, con la traslazione del seicentesco simulacro nella chiesa omonima. A predicare il triduo il vicario parrocchiale della parrocchia Maria Santissima Annunziata e San Giuseppe Giarratana, il sacerdote Francesco Mallemi, che si soffermerà sul tema SantAntonio Padre del deserto, tratteggiando le caratteristiche di una figura che, ancora oggi, merita di essere scandagliata oltre che studiata. Soprattutto da chi non la conosce in modo approfondito. Oggi, alle 17,15, ci sarà la recita del santo Rosario animato dal comitato dei festeggiamenti (misteri luminosi) mentre alle 18 è in programma la celebrazione eucaristica. Domani, seconda giornata del triduo, alle 17,30 la recita del Rosario animato dal gruppo ministranti (misteri dolorosi). Alle 18 è prevista la santa messa mentre dalle 19 alle 20 è in programma ladorazione eucaristica. Sabato 16 gennaio, è la vigilia della festa di SantAntonio abate. Alle 17 è previsto il suono a festa delle campane delle chiese cittadine mentre alle 17,15 si terrà la recita del santo Rosario animato dalle catechiste (misteri gaudiosi). Alle 17,45 la recita dei solenni vespri in onore a SantAntonio abate. Tutte le celebrazioni eucaristiche saranno trasmesse in diretta Facebook sulla pagina Festa di Maria Ss. della Neve patrona di Giarratana.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI