Cerca
Close this search box.

Durban. Il Rage Festival mette paura alla popolazione

Tempo di lettura: 2 minuti

Si parla tanto di immunità di gregge, ma qui si rischia il “contagio di gregge”, se non si rispettano le necessarie norme comportamentali. Un esempio di quanto sta accadendo a Durban in Sudafrica in occasione del Rage Festival, tradizionale festa di fine anno degli studenti, che dura un paio di settimane e alla quale partecipano 80-100mila persone. La preoccupazione delle autorità nasce dalla constatazione che una mezza dozzina di studenti è risultata positiva al test. Per evitare il peggioramento della situazione le autorità sanitarie hanno invitato i partecipanti  a rispettare rigorosamente una quarantena di 10 giorni. Il Rage Festival è una manifestazione annuale di musica elettronica sudafricana al culmine dell’estate quando la città costiera si raduna nella Sound Factory, locale di quattro piani, e in altre otto discoteche alla moda. Un meeting molto popolare tra gli studenti che desiderano festeggiare, a tutto gas, in compagnia di oltre 120 DJ di fama internazionale, al ritmo di musiche, hardstyle, dubstep e hip-hop. Tutto questo mentre Il Sudafrica sta vivendo una recrudescenza di nuovi casi da nord a sud, con il presidente Cyril Ramaphosa che giovedì ha annunciato nuove pesanti restrizioni nell’Eastern Cape. “Confermiamo che abbiamo identificato un numero di casi COVID-19 derivanti da questi eventi che potrebbero portare a una nuova super-diffusione del virus nel Paese”, ha detto in una nota il Ministro della Salute Zweli Mkhize. Il Sud Africa ha registrato sinora più di 800.000 infezioni da coronavirus e  oltre 20.000 decessi legati al Covid-19, il numero più alto in tutta l’Africa; un terzo rispetto all’Italia (60 milioni di abitanti con 60 mila decessi) rispetto ai 56 milioni abitanti in Sudafrica.

440390
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top