Parte della fascia costiera di Ispica è rimasta senza acqua

Tempo di lettura: 2 minuti
Una parte della fascia costiera di Ispica è rimasta senza acqua. Si è bruciato il trasformatore di media tensione (160 kwA) che alimenta l’impianto di sollevamento dell’acqua.
L’ Amministrazione Comunale, attraverso i suoi tecnici, allertando l’impresa Terra, ha individuato il guasto che ha causato il pesante disagio. L’Assessore Paolo Monaca ha dato incarico di sostituire immediatamente l’apparecchio danneggiato. Il negozio concessionario si trova a Catania. Domattina si cercherà di acquistarlo. Se il dispositivo dovesse mancare, sarà d’obbligo commissionarlo e farlo pervenire nel più breve tempo possibile.
Sempre domani si cercherà di affrontare la mancanza d’acqua con delle forniture mediante autobotte del Comune e privata, specie per le famiglie nelle quali il disagio è più pesante per la presenza di bambini e persone anziane e bisognose.
Il numero al quale fare riferimento è quello del locale Comando della polizia locale: 0932-950502.
© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI