Vittoria. Vandalizzato asilo nido di cui è titolare Francesco Cannizzo

La solidarietà e l'appello di Reset Vittoria
Tempo di lettura: 2 minuti

“Siamo sinceramente basiti per quanto accaduto. Esprimiamo la massima solidarietà a Francesco Cannizzo il cui asilo nido, che si trova lungo lo stradale per Scoglitti, è stato vandalizzato oltre a essere stato preso di mira dai ladri”. E’ quanto afferma il segretario politico dell’associazione Reset, Alessandro Mugnas, che interviene anche a nome del candidato sindaco di Vittoria, Salvatore Di Falco, e di tutte le liste della coalizione che lo sostengono. “E’ assurdo quanto accaduto – continua il documento – ancora di più perché ci troviamo all’interno della cosiddetta zona rossa. I malviventi hanno causato ingenti danni. E poi si ha la sensazione che sia stato uno sfregio rivolto proprio all’indirizzo di Cannizzo. Lo testimonia il fatto che i malviventi hanno banchettato sulla sua scrivania. Chiediamo un forte aiuto e una concreta risposta da parte delle forze dell’ordine e da parte della Prefettura di Ragusa. In un momento così particolare, in cui le persone per bene che rispettano le regole, dal coprifuoco alla limitazione dei movimenti, non devono essere costretta a fare i conti con gli avvoltoi e le carogne che restano in giro e che non trovano niente di meglio da fare se non distruggere tutto ciò che chi cerca di lavorare prova con fatica a mantenere in piedi. La delinquenza che interessa da vicino il territorio cittadino non può essere accettabile, a maggior ragione in questa fase. Anche il pericolo furti è da tenere in debita considerazione, per Vittoria, in tale periodo di lockdown con le numerose attività chiuse al pubblico o le seconde case che rischiano di essere prese di mira. Chiediamo un’attenzione supplementare”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI