Cerca
Close this search box.

Chihuahua: boom di infezioni. Lo Stato chiude tutto

Tempo di lettura: 2 minuti

Semaforo rosso nello Stato messicano di Chihuahua, il più grande per estensione dei 31 Stati del Messico.  Ospedali sovraffollati, infezioni da coronavirus triplicate hanno costretto le autorità a imporre ulteriori misure restrittive alla popolazione. Il governatore Javier Corral, ha affermato che dal lunedì al venerdì tutte le attività commerciali saranno sospese tra le 19:00 e le 6:00 del giorno successivo. “Solo negozi di alimentari, macellerie, tortillas, panifici e minimarket, il cui spazio sia inferiore a 300 mq, possono rimanere aperti”, ha detto in un messaggio diffuso alla popolazione attraverso i social network. “Stiamo vivendo un momento molto critico e molto complesso della crisi pandemica. Imporremo l’obbligo di mascherine a tutta la popolazione e chi non si atterrà alle disposizioni sarà sanzionato pesantemente. Il governatore Corral ha affermato che l’ultima settimana è stata la peggiore in assoluto per numero di decessi, 484 e 4637 nuovi casi di infezioni. Troppi su circa 3,7 milioni di abitanti.

© Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Scroll to Top