Modica calcio. L’esterno Desi è un nuovo “tigrotto” rossoblu

Tempo di lettura: 2 minuti

Ancora un colpo di mercato in entrata per il Modica Calcio di Orazio Trombatore. Dopo aver completato il reparto dei portieri, infatti, i dirigenti dei “Tigrotti” mettono a segno un bel colpo nel reparto offensivo assicurandosi le prestazioni di Cristian Desi.

Classe 1997, di origini catanesi, Cristian Desi approda in rossoblu dopo aver vissuto sin da ragazzino delle esperienze molto importanti. Desi, infatti, ha militato nelle formazioni “Berretti” dell’Aquila e della Lupa Castelli Romani. È poi il suo ritorno in Sicilia dove in diverse occasioni ha vestito la maglia del Città di Scordia (serie D e Eccellenza). Ha anche difeso le maglie di Sicula Leonzio, Igea Virtus, Sancataldese e nella scorsa stagione quella dell’Acicatena in Eccellenza. Quest’anno ha iniziato la stagione alla Gymica Scordia (Promozione girone C), maglia con la quale è andato ha segno contribuendo alla prima vittoria della squadra catanese.

“Cristian Desi – spiegano i dirigenti rossoblù – è un ragazzo che sicuramente darà qualità e quantità al nostro reparto offensivo. Lo conosciamo da diversi anni e da sempre si è dimostrato forte tecnicamente e mentalmente dimostrando in qualsiasi squadra in cui ha militato grande personalità. È un atleta che sa saltare con facilità l’uomo e se necessita si adatta molto bene nel ruolo di trequartista. La nostra rosa – concludono i dirigenti del Modica Calcio – non è ancora al completo e nelle prossime ore speriamo di chiudere la trattativa che abbiamo in corso con un centrocampista di qualità”

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI