Richiesto all’Asp Ragusa aumento posti letto terapia intensiva

A chiederlo sono i sindaci di Pozzallo, Scicli e Chiaramonte Gulfi
Tempo di lettura: 2 minuti

L’aumento dei contagi in Italia non può non destare grande preoccupazione.
La Sicilia è una delle Regioni in cui il diffondersi dell’epidemia da COVID-19 mostra grande rapidità.
In conseguenza di ciò, denunciano i Sindaci di Pozzallo, Scicli e Chiaramonte Gulfi, i posti in terapia intensiva si stanno progressivamente occupando anche nella nostra Regione.
Occorre, quindi, rapidamente attivare i posti di terapia intensiva deputati all’assistenza COVID-19, così come previsto nell’ultima disposizione dell’Assessore Razza dell’11 settembre 2020, con la quale si istituiscono presso l’OMPA di Ragusa 14 posti COVID.
Ad oggi ne sono stati attivati soltanto 5.
Bisogna rassicurare i cittadini e garantire loro, in caso di necessità, un’adeguata e tempestiva assistenza.
E’ noto a tutti che l’attivazione di posti letto di terapia intensiva presuppone tempi adeguati e personale specializzato di difficile reperimento, per questo si chiede al Direttore Generale dell’ASP di Ragusa un incontro per discutere sull’argomento.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI