Emissioni odorifere Avimecc, CNR sostiene fattibilità progetto Nose

Per il sindaco di Pozzallo “Sarà uno strumento importante”
Tempo di lettura: 4 minuti

Il 25 settembre scorso, il Sindaco di Pozzallo si è rivolto al Consiglio Nazionale delle Ricerche e all’Arpa Sicilia per richiedere l’avvio di una ricerca mirata ad identificare, anche attraverso l’utilizzo del Web-App-Nose, i livelli di concentrazione esistenti di immissioni odorifere emanate dall’impianto Avimec, sito nella zona industriale Modica-Pozzallo.

Nella missiva si segnala l’emergenza ambientale, che interessa il Comune di Pozzallo, causata dalle emissioni provenienti dall’impianto di macellazione e sezionamento polli dell’Avimec, che si trova al confine con il territorio di Pozzallo.

Emergenza che può aggravarsi, si sottolinea nella nota, a causa dell’approvazione del progetto – con D.A n. 243/Gab. Del 10 settembre 2020 – di ristrutturazione e ampliamento dell’impianto e di realizzazione di un impianto di biogas nello stesso sito.

In aggiunta a ciò, ancora, si comunica che in contrada Zimmardo-Bellamagna – sempre a confine stretto con il territorio di Pozzallo – la Biometano Ibleo Agricola a.r.l. ha in corso di realizzazione un impianto di biometano che, verosimilmente, introdurrà nell’aria ulteriori emissioni odorigene.

In conseguenza a questo “assedio di impianti, al territorio di Pozzallo, il Sindaco ha chiesto l’effettuazione di prelievi dell’aria e rilevazioni a mezzo del sistema NOSE, già sperimentato in altri luoghi della Sicilia.

Con estrema celerità, il Direttore del Dipartimento di Scienza del Sistema Terra e Tecnologie per l’ambiente del CNR, Dr. Fabio Trincardi, ha risposto alla nota del sindaco Ammatuna sostenendo che “La possibilità di estendere la Web-App-Nose anche al territorio di Pozzallo, in modo che i cittadini possano segnalare i miasmi avvertiti, è fattibile e che il contesto di applicabilità operativa di NOSE sul territorio deve essere definito da Arpa”.

Con una ulteriore nota, del 12 ottobre 2020, il Sindaco – a seguito del riscontro ottenuto dal Consiglio Nazionale per le Ricerche – si è rivolto all’Arpa Sicilia per sollecitare la verifica di applicabilità operativa di NOSE nel territorio di Pozzallo manifestando, al contempo, la piena disponibilità dell’amministrazione Comunale a collaborare concretamente per l’implementazione del progetto.

“Sono fiducioso che, anche da parte di Arpa Sicilia – afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna –  vi sia una piena volontà di collaborazione per avviare il progetto NOSE anche a Pozzallo”.

“Sarà uno strumento importante – conclude il primo cittadino di Pozzallo – che, grazie anche alla collaborazione dei cittadini e delle imprese, potrà contribuire a combattere le emissioni odorifere che affliggono la città”.

 

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI