Veronica Panarello perde podestà genitoriale sull’altro figlio

Già condannata a 30 anni per l'omicidio del figlio Loris a Santa Croce Camerina
Tempo di lettura: 2 minuti

Veronica Panarello, la giovane madre condannata in via definitiva lo scorso ottobre del 2016 a 30 anni di reclusione per avere ucciso il figlio di 8 anni, Lorys Stival, e occultato il suo cadavere nelle campagne di Santa Croce Camerina il 29 novembre del 2014, ha perso ogni diritto sull’altro figlio rimastole. Lo ha deciso nelle scorse ore il Tribunale dei Minori di Catania. Il figlio minore della Panarello era stato affidato al padre, Davide Stival, e alla nonna paterna. “Veronica Panarello, – si legge – già condannata a trent’anni di carcere per l’omicidio del figlio Lorys, ha ora perso la potestà genitoriale sull’altro figlio più piccolo, che vive con il papà Davide”.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI