Aggressione omofoba. Condannati due minori vittoriesi

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Giudice per le Udienze Preliminari del Tribunale per i Minori di Catania ha inflitto venti mesi di reclusione (dieci ciascuno) a due dei quattro giovani vittoriesi accusati di omofobia, un 16enne è un 17enne, specificatamente lesioni aggravate da discriminazione sessuale. Le pene sono state sospese. Secondo l’accusa avrebbero aggredito per futili motivi e per ragioni connesse all’omofobia alcuni ragazzi. I due imputati, assieme con altri due giovani, il 14 dicembre 2018 nella centralissima Via Cavour a Vittoria, aggredirono e minacciarono un 21enne a causa del suo orientamento sessuale. Il giovane fu insultato ed aggredito con calci e pugni.

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI