CGIL su Covid Vittoria. Chiesti presidi di sicurezza a tutela della salute

Dopo il caso all'interno della Polizia locale
Tempo di lettura: 2 minuti

“Il susseguirsi di notizie allarmanti sulla positività di un componente di rilievo del corpo di Polizia Municipale, sta provocando grande apprensione tra il personale appartenente al Corpo. L’assenza di notizie certe arrivate con il contagocce, sebbene sollecitate dagli scriventi, per il tramite del Segretario Generale e della Direzione Polizia Municipale, ha determinato in queste ore, grande allarme e confusione tra gli operatori di Polizia Municipale dell’Ente, che seppur abituati a operare in emergenza, si dichiarano comprensibilmente preoccupati, sia per la propria salute che quella dei propri familiari.”
E ’quanto sostengono il Segretario Generale FP-CGIL Ragusa, Nunzio Fernandez e le R.S.U. FP-CGIL , G. Bagnato, N. Fernandez, M. Giallongo, G. Purrometo, G. Raniolo, G. Ravalli, G. Salerno, M.G. Punto, in una nota inviata ai commissari del Comune di Vittoria, ai dirigenti della Polizia Locale, della Protezione Civile, del personale, al Segretario generale, al medico Competente e al RSPP Ing. Maria Catena Pennisi.
“Si tratta di Personale, continua la nota, che opera in un contesto di grande mobilità, dovuta alla tipologia di lavoro svolto e quindi a contatto, anche con gli altri dipendenti dell’Ente e naturalmente con l’utenza, tale criticità, oramai divenuta di dominio pubblico, sta generando un crescente allarme tra tutti i dipendenti de Comune di Vittoria.
Purtroppo al Personale della Polizia Locale si applica il DPCM in vigore e valido per i servizi di Pubblica Utilità, al pari del Personale del Servizio Sanitario, ciò preoccupa ancor di più il Personale della Polizia Locale che anche in assenza di sintomatologia, dovrà continuare ad operare, tale preoccupazione risulta accentuata dalla necessità di notizie certe sui protocolli, in verità assenti, che devono essere seguiti in tali contesti, tale apprensione motiva altresì, la richiesta avanzata da tutto il Personale dipendente della Polizia Locale, che per maggiore sicurezza, personale e della propria famiglia, ma anche per l’utenza, chiede che venga da subito sottoposto al tampone, previsto nel breve, non escludendo, in caso di positività il ricorso ad una task force anche esterna per consentirebbe, malauguratamente, il ristoro del Personale interessato.
Chiediamo, nel rispetto della normativa in vigore l’immediata attivazione dei presidi di sicurezza a tutela della salute di tutto il Personale dipendente dell’Ente e ovviamente a garanzia della stessa utenza, che sia attivata una capillare e puntuale informazione verso tutto il Personale, l’immediata sanificazione di tutti i locali comunali, senza alcuna esclusione, l’immediata consegna dei DPI e dell’igienizzante da rendere disponibile presso tutte le sedi Comunali, la sottoscrizione immediata di un protocollo di sicurezza, da sottoporre alle OO.SS, l’innalzamento, generale, dei livelli di sicurezza tra i dipendenti e tra dipendenti e utenza, l’applicazione rigida dei protocolli di sicurezza in collaborazione con l’ASP 7, Medico Competente ed RSPP, per tutti gli uffici comunali,
Ci aspettiamo da questa Amministrazione, dall’Asp 7 di Ragusa, in ogni caso da parte di chi si curerà dell’emergenza, rapidità d’intervento e precise indicazioni sui protocolli a cui deve attenersi scrupolosamente il Personale dell’Ente, per scongiurare la possibilità di contagio.
Siamo fiduciosi, che la situazione venutasi a creare oggi possa rapidamente rientrare, chiediamo al Personale dipendente dell’Ente, il massimo rispetto dei protocolli indicati dalle autorità preposte, chiediamo altresì ad ognuno dei dipendenti di agire con grande circospezione e senso di responsabilità, verso colleghi e utenza, per continuare a garantire in piena sicurezza i servizi alla cittadinanza.”

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI