Ragusa. Scuola, Anzaldo: “Grande senso di responsabilità da parte di tutti”

Tempo di lettura: 2 minuti

“Finalmente, ci siamo. In questi mesi si è parlato tanto di scuola. Abbiamo assistito a discussioni veementi, abbiamo preso atto delle paure, abbiamo ascoltato i dibattiti sulla possibilità o meno di ricominciare in presenza. A Ragusa, l’amministrazione comunale ha fatto di tutto per adeguare le strutture alle misure anti Covid. In pochi, però, hanno parlato di loro, dei nostri figli, degli studenti, piccoli e grandi che siano. Studenti che sono stati lontani da fine febbraio dalla quotidianità della classe, dalle piccole ansie e dalle soddisfazioni, fra un’interrogazione nella materia più ostica e una verifica superata alla grande”. A dirlo è il consigliere comunale di Ragusa Carmelo Anzaldo. Il quale aggiunge: “Oggi, i nostri figli troveranno una scuola cambiata. O meglio, dovranno viverla in un modo inedito: in classe non ci sarà il compagno di banco e la mascherina dovrà essere un accessorio imprescindibile, per la loro sicurezza e anche per quella dei genitori e dei nonni. Io mi fido di loro: so che, durante la ricreazione, giocheranno e scherzeranno insieme, come hanno sempre fatto e come è giusto che sia, ma adottando le dovute precauzioni. So che saranno ligi nella sanificazione delle mani prima e dopo essere saliti nell’autobus. Sì, serve l’aiuto di tutti, così come la responsabilità degli studenti, aiutando l’intera comunità ragusana a ritrovare l’ultimo tassello in questo lungo e difficile processo di ripartenza. Lo sappiamo già: il virus gira ancora ma noi, con voi, abbiamo tutti i mezzi e le possibilità per arginarlo. Ecco perché desidero augurare a tutti un “in bocca al lupo” per il nuovo anno scolastico: la scuola è civiltà, la scuola è futuro, la scuola è crescita e passione. E per me il calore di una classe resta sempre e comunque il luogo migliore per apprendere”.

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI