Acate, lesioni, minaccia e porto abusivo armi. Giovane deferito

Tempo di lettura: 2 minuti

I Carabinieri di Acate, congiuntamente a personale dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Sicilia”, hanno deferito in stato di libertà per il reato di lesioni personali, minaccia aggravata e porto abusivo di armi, un 29enne rumeno, residente ad Acate, poiché a seguito di una perquisizione effettuata presso la propria abitazione, è stato trovato in possesso di una carabina ad aria compressa, priva di contrassegni matricolari e di marchio, che veniva sottoposta a sequestro. A seguito di successivi accertamenti, i Carabinieri di Acate hanno deferito in stato di libertà il citato cittadino rumeno anche per lesioni personali e minaccia aggravata poiché l’arma modificata rinvenuta dai militari è risultata essere stata utilizzata dal denunciato per una aggressione e una minaccia operata in danno di un cittadino tunisino al culmine di una lite avvenuta, per futili motivi, lo scorso 22 agosto.

 

© Riproduzione riservata
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI