Truffa ai danni dell’Asp di Ragusa. Un medico è stato sospeso

Effettuava visite senza autorizzazione
Tempo di lettura: 2 minuti

Reati contro pubblica amministrazione e truffa nel campo della sanità. Con queste accuse è stato sospeso in via cautelativa dall’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa, quest’ultima parte offesa, un medico che indebitamente effettuava decine di visite private a domicilio senza autorizzazione e soprattutto senza fare transitare i pazienti dallo sportello dedicato per la prenotazione e il relativo pagamento di quanto dovuto all’Asp, e senza rilasciare ricevute fiscali. Questo modus operandi, oltre a ricevere un ingiusto profitto in danno dell’azienda ospedaliera, gli ha permesso di ottenere l’erogazione dello stipendio maggiorato della cosiddetta indennità di esclusività

guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
  • Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Articoli correlati

RTM per il cittadino

Hai qualcosa da segnalare? Invia una segnalazione in maniera completamente anonima alla redazione di RTM

SEGUICI
IL METEO
UTENTI IN LINEA
Torna su
RTM INFORMA - LE REGOLE PER LA PREVENZIONE
RISPOSTE ALLE DOMANDE COMUNI